10 frasi sull’amore per tutti i tipi di amore

heart-700141_640

Una scelta di frasi sull’amore un po’ diverse da quelle che si trovano nei tanti siti di aforismi, tutte scopiazzate da un sito all’altro. Sono libri della mia biblioteca personale, sono frasi sull’amore che non ti aspetti, senza miele e senza inganni. Buona lettura.

1. L’amicizia è Amore senza le sue ali.
(Lord Byron, Ore d’ozio)

2. Possiamo anche separarci, ma non potremo mai lasciarci.
(Eric-Emmannuel Schmitt, Piccoli crimini coniugali)

3. Potere e autorità appartengono ai sovrani, ma l’amore, la forza, il coraggio appartengono a tutti.
(Conrad, La laguna)

4. «Gesù, sei proprio cretina. Ma che ti è successo?».
«È l’amore» le aveva risposto allargando le braccia, in un gesto che voleva esprimere fatalità e smarrimento.
(Edna O’Brien, Ragazze di campagna)

5. Amava Stan, ma era diverso. Un tipo di amore diverso. Basato sulla fiducia, tranquillo. Un amore da pesci rossi in una boccia – non che avessero un pesce rosso – e magari da gatti. Da uova a colazione, alla coque, belle comode ciascuna dentro il suo portauovo. Un amore da figli.
(Margaret Atwood, Per ultimo il cuore)

6. Soprattutto sono grato a Karen, l’amore della mia vita, la custode della mia solitudine.
(Teju Cole, Ringraziamenti in Città aperta)

7. Non è vero che non credi all’amore, mamma. Ci credi tanto da straziarti perché ne vedi così poco, e perché quello che vedi non è mai perfetto.
(Oriana Fallaci, Lettera a un bambino mai nato)

8. Pensavo, mentre mi stavo vestendo, come sarebbe interessante descrivere l’avvicinarsi della vecchiaia e il graduale giungere della morte come si descrive l’amore.
(Virginia Woolf, Diari 1925-1930)

9. Mi sono detto: “Cos’è questa vocazione, questo spirito?” E mi sono detto: “È l’amore. Io la gente la amo così tanto che a volte sto per scoppiare”.
(John Steinbeck, Furore)

10. O non poteva darsi che, all’ultimo momento, fosse finalmente crollato e le avesse scritto qualcosa di molto bello? Magari una missiva piena di tenerezze, una specie di lettera d’amore, una bella, affettuosa lettera di ringraziamento per tutto quanto lei gli aveva dato in quei trent’anni di vita in comune, per i milioni di camicie stirate, i milioni di pasti cucinati, i milioni di letti rifatti. Qualcosa che lei potesse rileggersi ogni giorno almeno una volta al giorno, che potesse conservare per sempre in una scatola sulla toilette, insieme alla bigiotteria.
(Roald Dahl, William e Mary)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...