Cosa faccio

Come sanno coloro che mi seguono da qualche tempo, mi sono formata in un’agenzia di servizi editoriali che opera per conto della Newton Compton, dove sono rimasta quattro anni revisionando e correggendo più di 100 libri di genere vario, sia di autori italiani che stranieri: soprattutto romanzi storici, saggi storici e romanzi d’amore.

Tra le mie “grinfie” sono finiti Marcello Simoni, Harry Sidebottom, Douglas Jackson, Graham Hancock, Karen Swan e molti altri, oltre ai poveri Doyle e Defoe che spero mi salutino dall’alto dei Cieli senza inviarmi anatemi. A mia volta, io ero tra le “grinfie”, sapienti e spietate, di una bravissima caporedattrice che mi ha insegnato tanto e a cui devo molto, soprattutto il rigore e la precisione nelle consegne. Nonostante i tempi della redazione fossero a dir poco frenetici e per anni io non abbia conosciuto né Natale né Ferragosto, benedico quelle feste non godute perché è solo facendolo che questo mestiere s’impara.

Da più di tre anni collaboro attivamente con My Life e con alcune agenzie europee nel ruolo di editor. Oltre ad occuparmi di romanzi, lavoro su libri di saggistica varia orientata al self-help e alla crescita personale.

Infine, da più di otto anni seguo gli autori privatamente, sia in affiancamento sia come writing coach [un supporto di qualità nella stesura dei tuoi testi e un allenatore della tua creatività] sia come ghostwriting, avendo alle mie spalle vent’anni di scrittura creativa, esperienza che ho trasmesso agli allievi dei miei corsi, alcuni dei quali, i più dotati, hanno ricevuto premi, hanno pubblicato libri e stanno proseguendo sulla strada che abbiamo iniziato a percorrere insieme.